Bando contributi 2010 – Promozione e valorizzazione prodotti agricoli enogastronomici

Fondo per l’innovazione e l’imprenditorialità del settore dei servizi alle imprese
26 Novembre 2009
Consulenza del Lavoro
27 Novembre 2009
Show all

Bando contributi 2010 – Promozione e valorizzazione prodotti agricoli enogastronomici

Il bando, che verrà pubblicato sul BURL del 2 novembre 2009, definisce i criteri e le modalità per l’attribuzione dei contributi regionali per progetti di promozione dei prodotti agroalimentari di qualità da realizzarsi nel 2010

Possono presentare domanda i seguenti soggetti:

a) Consorzi di tutela, Associazioni biologiche, Organizzazioni produttori riconosciute da Regione Lombardia ai sensi della vigente normativa ed altri Organismi associativi di prodotto rappresentativi del comparto agroalimentare territoriale di riferimento; b) Associazione ed enti privati senza scopo di lucro rappresentativi del comparto agroalimentare territoriale di riferimento, che per disciplina statutaria realizzino prevalentemente iniziative per la promozione; c) Cooperative agricole e loro consorzi; d) Consorzi misti con imprese agroalimentari; e) Aggregazioni di più beneficiari di cui ai punti precedenti.

Il contributo regionale non può superare il 50% della spesa ammessa e l’importo massimo di 50.000 Euro per beneficiario.

La quota del contributo sarà modulata nel modo seguente:

• 40% per i progetti che hanno conseguito almeno 70 punti; • 30% per i progetti che hanno conseguito da 60 a 69 punti compresi; • 25% per i progetti che hanno conseguito da 55 a 59 punti compresi.

Per le “Aggregazioni di più beneficiari” l’importo massimo di contributo è rapportato al numero di beneficiari che si aggregano nella presentazione del progetto e viene pertanto definito moltiplicando l’importo previsto per il singolo beneficiario per il numero dei beneficiari che si aggregano.

Il contributo regionale non potrà, in ogni caso, essere inferiore a 5.000 Euro per ciascuna domanda sia in fase di istruttoria sia in fase di rendicontazione.

Le domande di contributo dovranno essere redatte utilizzando l’apposita modulistica scaricabile e pervenire, a cura dei richiedenti, entro e non oltre le ore 12,00 del 2 dicembre 2009 al Protocollo Generale di Regione Lombardia – Via Taramelli 20, 20124 Milano – ovvero presso i protocolli federati, che hanno sede presso le Sedi Territoriali Regionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *