Noi di Gipifin ti offriamo il nostro qualificato servizio nel campo delle fideiussioni per lo smaltimento di rifiuti. Tali fideiussioni vengono rilasciate a garanzia degli obblighi derivanti dall’esercizio di operazioni di smaltimento e recupero rifiuti ai sensi:

- degli artt. 208 – 209 – 211 del D.Lgs. n. 152/06;

- del Titolo III-bis del D.Lgs. n. 152/06 e s.m.i. (Autorizzazione Integrata Ambientale), comprese le attività produttive che effettuano attività autorizzate di gestione dei propri rifiuti.

Le fideiussioni possono essere prestate:

- con polizze fideiussorie rilasciate da imprese di assicurazione autorizzate all’esercizio del ramo cauzioni (l’elenco è consultabile sul sito dell’ISVAP).

- con fideiussioni bancarie rilasciate dalle banche.

Massimale della garanzia finanziaria

Le garanzie finanziarie devono avere un massimale che non può essere inferiore a € 10.329,14 (corrispondente a £. 20.000.000), anche nel caso di applicazione di eventuali sconti.

Per gli impianti di trattamento, alla capacità di immagazzinamento deve essere sommata la capacità di tutti i sistemi di contenimento che costituiscono l’impianto.

Nei casi in cui l’autorizzazione non preveda la distinzione dei quantitativi tra rifiuti pericolosi e non pericolosi, le garanzie devono essere calcolate considerando tutti i rifiuti come pericolosi.

Spedizioni transfrontaliere

Ci occupiamo anche delle garanzie finanziarie per spedizioni transfrontaliere di rifiuti , cioè per le spedizioni di rifiuti dal territorio provinciale verso l’estero. Le garanzie finanziarie, in questo caso, devono essere idonee e conformi al D.M. n. 370 del 3/9/1998.

Le fideiussioni devono essere prestate dal Notificatore oppure da un’altra persona fisica o giuridica che agisce per suo conto.

Le fideiussioni devono essere prestate con polizze fideiussorie rilasciate da imprese di assicurazione autorizzate all’esercizio del ramo cauzioni (l’elenco è consultabile sul sito dell’ISVAP) oppure con fideiussioni bancarie rilasciate dalle banche.

Inoltre devono essere predisposte secondo gli schemi contrattuali di cui agli Allegati 1 e 2 del D.M. n. 370/98 del 3/9/1998, debitamente completati.

Nel caso di notifica che preveda operazioni intermedie di recupero/smaltimento di rifiuti, le garanzie finanziarie devono comunque coprire le spedizioni fino all’impianto che effettua le operazioni non intermedie di recupero/smaltimento dei rifiuti.

In caso di notifica generale le fideiussioni possono garantire anche “singole parti della notifica” e, pertanto, un numero parziale di spedizioni rispetto a quelle totali autorizzate.

Il massimale della garanzia finanziaria deve essere calcolato utilizzando la formula prevista dall’Allegato 3 del D.M. n. 370/98.

 

Contattaci al numero 030.37.62.388 per avere qualsiasi informazione oppure compila direttamente la seguente form per richiedere un preventivo.